Trasferimento poco usurante delle acque di scarico industriali:

Le robuste pompe a lobi rotanti TORNADO® rendono il trattamento delle acque più semplice

Le acque derivanti dai processi industriali risultano essere piuttosto difficili da trasportare a causa della loro composizione. Per consentire un trattamento non problematico di questo tipo di acque, la pompa T. Envi® è stata specificatamente progettata per trasportare agevolmente componenti estremamente abrasivi con usure minime ed un ciclo di vita della macchina molto lungo.

Una grande azienda tedesca, produttrice di materiali edili e parti in cemento, nella pulizia degli impianti affronta quotidianamente grandi quantità di acque di scarico minerali contenenti detriti fino a 20 mm di grandezza. Il composto viene raccolto in una vasca di sedimentazione da cui viene poi trasportato attraverso una alzata di 10 metri in un impianto di trattamento per la disidratazione e la separazione. Tuttavia, le pompe sommergibili centrifughe che sono state utilizzate per queste operazioni fino al 2015 non resistevano a lungo ai ciottoli e alla sabbia contenuti nell’acque di scarico a causa dell’alta velocità richiesta. L’eccessiva abrasione e usura non permettevano l’utilizzo di queste pompe per più di sei mesi. La compagnia ha così deciso di adottare pompe a lobi rotanti.  

Venne impiegata la pompa NETZSCH T.Envi®, progettata appositamente per essere estremamente robusta ed avere un ciclo di vita lungo con un bisogno ridotto di manutenzione. Questi vantaggi sono garantiti dall’utilizzo di materiali innovativi: difatti, al posto di lobi elastomerici rotanti in un alloggiamento in metallo, questa pompa prevede due lobi in acciaio indurito rotanti in un alloggiamento in gomma facile da sostituire. L’acciaio è meno sensibile alla fatica causata dalle forze dinamiche – nei lobi in elastomero o plastica essa aumenta quando vi è una pressione ripetuta– e ciò comporta una maggiore durata dei componenti. Oltre a ciò, la minore deformazione del metallo all’aumentare della temperatura consente di lavorare con minore tolleranza in produzione riflettendosi in una maggiore efficienza. La pompa può inoltre lavorare ad una velocità minore, garantendo una buona protezione dei componenti e riducendo l’usura. Ancora, una trasmissione a mezzo di cinghia permette la perfetta sincronizzazione del movimento dei lobi. Ciò significa che il sistema ha un numero ridotto di parti, rendendo la pompa meno sensibile ai guasti, semplificando la manutenzione e riducendo in modo significativo i ricambi necessari rispetto alle complesse trasmissioni. Successivi controlli hanno difficilmente dimostrato usure, nonostante la presenza di componenti minerali nelle acque reflue.           

 

 

Questa tabella è troppo grande per essere visualizzata sul dispositivo.
NETZSCHT.Envi®
ProdottoAcque di scarico contenenti particelle
fino a 20mm
Pressione3 bar
Capacità18 m³/h


Prodotti

Pompe a lobi TORNADO® T2

La pompa a lobi TORNADO® è una pompa volumetrica. L'effetto trasporto viene generato dai due elementi di pompaggio che ruotano in senso contrario all'interno di una camera (vano della pompa). La sostanza viene trasportata all'interno del corpo dagli elementi di pompaggio e passa dal lato aspirazione al lato mandata.